Oppenheimer, uscito al cinema nel 2023 tratta di un film biografico e drammatico, scritto e diretto da Christopher Nolan, che racconta la vita e le opere del fisico teorico americano J. Robert Oppenheimer, considerato il padre della bomba atomica per il suo ruolo nel Progetto Manhattan, l’impresa segreta che sviluppò le prime armi nucleari durante la Seconda Guerra Mondiale.

Nolan è noto per i suoi film originali, innovativi e spettacolari, che spaziano dal thriller al fantascientifico, come Memento, Inception, Interstellar e Tenet. Nolan è anche famoso per il suo stile visivo e sonoro, che fa uso di effetti speciali pratici, di formati cinematografici come il 70mm e l’IMAX, e di musiche coinvolgenti composte da Hans Zimmer. Nolan è inoltre uno dei pochi registi che difende il cinema come esperienza collettiva e immersiva, e che si oppone alla distribuzione dei suoi film in streaming.

 

Il film ha come protagonista Cillian Murphy nei panni di Oppenheimer, e un cast stellare che comprende Emily Blunt, Matt Damon, Robert Downey Jr., Florence Pugh, Kenneth Branagh e Gary Oldman. Il film è stato annunciato nel settembre 2021, dopo che Nolan ha rotto i rapporti con la Warner Bros., la sua storica casa di distribuzione, a causa della decisione di quest’ultima di rilasciare i suoi film contemporaneamente al cinema e in streaming.

Le riprese

Le riprese del film sono iniziate nel novembre 2021 e si sono svolte in diverse location tra gli Stati Uniti e il Regno Unito, tra cui Los Alamos, Washington, Londra e Oxford.

Il film è stato girato in formato 70mm e IMAX, per garantire la massima qualità visiva e sonora. E’ uscito nelle sale il 23 agosto 2023, ricevendo il plauso della critica e del pubblico. Il film è stato lodato per la sua sceneggiatura, la sua regia, le sue interpretazioni, la sua fotografia, la sua colonna sonora e la sua ricostruzione storica, ma ha anche sollevato alcune questioni etiche e morali sul ruolo della scienza e della politica nella creazione e nell’uso delle armi di distruzione di massa.

Il film è stato candidato a numerosi premi cinematografici, tra cui gli Oscar, i Golden Globe, i BAFTA e i Critics’ Choice Awards.

Risvolti

Oppenheimer è un film importante perché affronta un tema cruciale per la storia e per la società contemporanea: il rapporto tra scienza, politica e etica nella creazione e nell’uso delle armi di distruzione di massa. Il film mostra le contraddizioni, i dilemmi e le responsabilità di Oppenheimer, che da una parte contribuì a porre fine alla guerra e a salvare milioni di vite, ma dall’altra aprì la strada alla corsa agli armamenti nucleari e al rischio di una catastrofe globale.

Curiosità

Prima di dedicarsi alla recitazione, Cillian Murphy ha fatto parte di una band rock locale come bassista. La sua passione per il teatro è nata quando ha visto una rappresentazione di A Clockwork Orange al Cork Opera House. Inoltre, l’attore che vediamo continuamente fumare nei film o serie in cui compare ha in realtà affermato di non essere un fumatore, infatti nel corso delle sei stagioni di Peaky Blinders ha consumato circa 3000 sigarette finte, a base di erbe e senza tabacco.

Cillian Murphy è stato scelto da Christopher Nolan per interpretare Oppenheimer dopo aver lavorato con lui in cinque film precedenti: la trilogia del Cavaliere Oscuro, Inception e Dunkirk.

 

CONDIVIDI