Newsletter
Video News
Oops, something went wrong.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Washington, 3 lug. – Un vaccino sperimentale ha
impedito completamente al virus dell’Hiv di infettare la meta’
della scimmie a cui e’ stato iniettato. I risultati, riportati
dalla rivista Science, sono stati cosi’ entusiasmanti da
spingere la Johnson & Johnson a testare il vaccino sulle
persone. Il trial internazionale e’ ora in corso su 400
volontari sani negli Stati Uniti, in Africa orientale e in
Thailandia. E prevede la somministrazione di una proteina
purificata di superficie dell’Hiv che dovrebbe provocare una
forte risposta immunitaria. La Johnson & Johnson sta
utilizzando la stessa strategia con il vaccino contro l’Ebola,
ora in fase iniziale di sperimentazione sugli esseri umani. I
ricercatori sperano che il vaccino dell’Hiv funzioni ancora
meglio sugli umani di quanto abbia fatto sulle scimmie.
Tuttavia, anche se dovesse funzionare solo sulla meta’ delle
persone “potrebbe avere un enorme impatto sulla salute
pubblica”, ha sottolineato Paul Stoffels, direttore scientifico
della Johnson & Johnsons. Se tutto andra’ come previsto, i
ricercatori prevedono di passare alla fase 2 nei prossimi 18-24
mesi per capire quanto bene funziona il vaccino alla dose
prescritta.
.

Flag Counter
Video Games
Oops, something went wrong.