Newsletter

Video News

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Ragusa, 5 mag. – Altri 370 immigrati sono giunti stamattina a Pozzallo (Ragusa), dove la la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo tre scafisti, tra i quali un libico. Gli indagati sono accusati di aver pilotato 2 grosse imbarcazioni che trasportavano rispetrivamente 400 e 350 immigrati, soccorsi nel fine settimana e sbarcati ieri mattina. La prima barca era condotta da 2 uomini di nazionalita’� tunisina, la seconda dal libico. E’ la prima volta che la Squadra Mobile di Ragusa ferma un trafficante libico: e’ infatti raro che si mettano al timone. Le 370 persone arrviate stamani sono state trasportate da una motovedetta maltese. (AGI) .

(AGI) – Roma, 5 mag. – In Italia sono state immatricolate nel mese di aprile 148.807 vetture, il 24,16% in piu’ rispetto all’aprile 2014. Lo si legge sul sito del ministero dei Trasporti. Sempre ad aprile sono stati registrati 398.746 trasferimenti di proprieta’ di auto usate, con un aumento dell’11,39% rispetto ad aprile 2014, durante il quale ne furono registrati 357.966 (nel mese di marzo 2015 sono stati invece registrati 426.460 trasferimenti di proprieta’ di auto usate, con una crescita del 16,43% rispetto a marzo 2014, durante il quale ne furono registrati 366.276). Nel periodo gennaio-aprile 2015 la Motorizzazione ha in totale immatricolato 578.088 autovetture, con un incremento del 16,20% rispetto al periodo gennaio-aprile 2014, durante il quale ne furono immatricolate 497.478. Nello stesso periodo di gennaio-aprile 2015 sono stati registrati 1.554.694 trasferimenti di proprieta’ di auto usate, con un aumento dell’8,15% rispetto a gennaio-aprile 2014, durante il quale ne furono registrati 1.437.534. .

Arriva il manager dell’allenatore per discutere con De Laurentiis. Il presidente vuole dare in mano allo spagnolo una rosa molto più competitiva

(AGI) – Catanzaro, 5 mag. – Beni per un valore di circa 820mila euro sono stati confiscati dai finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Catanzaro nei confronti di un esponente della cosca di ‘ndrangheta denominata ‘locale di Corigliano’, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Cosenza, su richiesta del procuratore capo distrettuale di Catanzaro. L’uomo, personaggio di vertice della ‘norangheta sibarita, si trova recluso in carcere in quanto coinvolto nell’operazione 01 polizia oenominata ‘Santa tecla’. Le indaagini patrimoniali svolte dagli investigatori del nucleo di polizia tributaria di Catanzaro hanno consentito di ricostruire un complesso patrimoniale, costituito da beni il cui valore e’ risultato sproporzionato rispetto alla capacita’ economico-reddituale ufficiale dichiarata oal prevenuto e dal suo nucleo familiare.(AGI) .

Flag Counter

Video Games