Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Yoko Taro esprime il desiderio di una nuova PlayStation portatile per offrire esperienze di gioco più complete rispetto ai cellulari

Nonostante le grandi potenzialità, PlayStation Vita è stata tutto fuorché un successo. Troppe poche unità vendute, molti progetti dirottati su PlayStation 4 ed accessori eccessivamente costosi. I problemi che la portatile Sony ha incontrato fin dal suo debutto sono stati molteplici e difficilmente ne vedremo una ulteriore versione.

Playstation Vita

Non a tutti però la cosa risulta essere indifferente: Yoko Taro, director di Nier: Automata ha infatti espresso il desiderio di una terza console portatile a marchio PlayStation così da avere un competitor in grado di rivaleggiare con il colosso Nintendo.

“Mi piacerebbe vedere una nuova PlayStation portatile, più piccola nelle dimensioni rispetto a Nintendo Switch così da regalare un’esperienza videoludica che gli smartphone non saranno mai in grado di offrire”

Yoko Taro ha evidenziato inoltre come il gaming su cellulare sia irrimediabilmente castrato a causa dell’assenza di un sistema di input fisico e che Switch, seppur sia anche una console portatile, ha dimensioni un po’ troppo generose per poter essere utilizzata ovunque. Ma perché il director ha affermato una cosa simile? Beh è presto detto: in Giappone le console portatili sono macchine largamente apprezzate dai gamer, anche più delle controparti casalinghe, e questo a causa di uno stile di vita estremamente frenetico che sta portando i giapponesi a trascorrere sempre meno tempo nelle loro abitazioni.

 

Flag Counter
Video Games