Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Roma – "Le violazioni dei diritti umani in Egitto sotto il presidente Abdel Fattah al Sisi hanno raggiunto nuovi massimi",e finora "i Paesi occidentali che intrattengono una partnership commerciale con l'Egitto, o che forniscono armi al suo governo" hanno chiuso un occhio sugli abusi. "Ora devono riconsiderare la loro posizione". Cosi, in un durissimo editoriale, il New York Times torna sul 'caso Regeni': un editoriale in cui punta l'indice contro la Francia alla vigilia della missione al Cairo il prossimo lunedi' del presidente Francois Hollande che firmera' contratti miliardari nel settore bellico.

E per il Nyt silenzio francese e' "vergognoso". Secondo il quotidiano della Grande Mela, e' arrivato il momento di attuare "con i fatti" la risoluzione del Parlamento europeo che chiede la sospensione di ogni forma di cooperazione per la sicurezza con l'Egitto in risposta alla morte di Giulio Regeni. "Non farlo rappresenterebbe solo un segnale di via libera nei confronti di ulteriori brutalita' da parte del regime di al Sisi". (AGI) 

Flag Counter
Video Games