Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Amsterdam – Fiat Chrysler conferma i target indicati per il 2016. Secondo quanto ha ricordato oggi l'a.d. Sergio Marchionne, i ricavi saranno pari a 110 miliardi di euro, il risultato operativo adjusted sara' di 5 miliardi di euro (4,8 nel 2015), l'utile netto adjusted di 1,9 miliardi (contro 1,7), il debito netto industriale a 5 miliardi di euro. Le previsioni sono basate sull'atteso miglioramento dei margini nell'area Nafta ed Emea, con risultati migliori in America Latina e Asia pacifico nella seconda meta' dell'anno grazie alla produzione in loco della Jeep. Per la Maserati "e' atteso un miglioramento nella seconda meta' dell'anno in seguito al lancio della nuova Levante". (AGI) .

Flag Counter
Video Games