Newsletter
Video News
Oops, something went wrong.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Milano, 19 ott. – Avranno tempo almeno fino al 4
dicembre Selvaggia Lucarelli, Guia Soncini e Gianluca Neri per
trovare un accordo risarcitorio con Elisabetta Canalis e la
coppia Federica Fontana – Felice Rusconi e ‘chiudere’ una parte
del processo (quella per reati a querela di parte) in cui le
tre ‘blog star’ sono accusate di avere carpito in modo illecito
segreti e gossip a personaggi del mondo della tv e del cinema.
Le trattative erano iniziate durante la scorsa udienza dopo che
il giudice le aveva caldeggiate mettendo a disposizione la sua
camera di consiglio per far incontrare i legali di parte civile
con quelli degli imputati. In apertura di udienza, il giudice
Stefano Corbetta ha preso atto che le parti “hanno intavolato
le trattative” e, su loro richiesta, ha concesso altro tempo
fino al 9 dicembre, precisando che se dovessero essere
necessari piu’ giorni ancora, questi verranno da lui messi a
disposizione. Il pm Grazia Colacicco ha fatto rilevare che “le
parti hanno avuto tempo da quest’estate per parlarsi”,
lasciando intendere di non gradire l’allungamento dei tempi
processuali. Il decorso della prescrizione e’ comunque stato
sospeso, com’e’ previsto per legge allorche’ le parti chiedano
tempo per una trattiva.
L’inchiesta, coordinata dal pm Grazia Colacicco, era
partita dalla presunta acquisizione illecita di 191 fotografie
scattate a Villa Oleandra per la festa per i 32anni di
Elisabetta Canalis, all’epoca fidanzata con George Clooney. Gli
imputati sono accusati a vario titolo di concorso in
intercettazione abusiva, detenzione e diffusione abusiva di
codici di accesso (accusa da cui e’ esclusa Lucarelli), accesso
abusivo al sistema informatico e violazione della privacy. Il 9
dicembre, ha spiegato il giudice, verranno valutate “eventuali
richieste probatorie”. (AGI)
.

Flag Counter
Video Games
Oops, something went wrong.