Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Napoli – Cinque arresti a Napoli dopo la brutale aggressione di un controllore della metropolitana che tentava di impedire di scavalcare i tornelli. Il fatto e' accaduto mercoledi' a Napoli alla stazione metro della centralissima piazza Municipio. Il 44enne Carmine Profeta ha tentato di oltrepassare i tornelli senza titolo di viaggio e un controllore di 39 anni e' intervenuto per fermarlo. Questo ha scatenato la furia di 4 'amici' di Profeta, che hanno aggredito e picchiato violentemente il controllore che e' stato persino inseguito lungo i binari e nuovamente percosso. A inchiodare Profeta e il resto del branco (Mario Antonio Raiano, Marco Aveta, Gennaro Aveta e Giovanni Guida) sono state le immagini del circuito di sorveglianza interna della metropolitana che hanno consentito ai poliziotti, avvisati da un collega del controllore, di raggiungere, identificare e bloccare il branco. Il 39enne e' stato medicato per trauma cranico e contusioni. (AGI) 

Flag Counter
Video Games