Newsletter
Video News
Oops, something went wrong.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Quasi Tutti gli Articoli in questa categoria sono tratti dal sito: http://www.gamesource.it/ a cui va riconosciuto il giusto merito e va tutta la mia gratitudine per l’ottimo lavoro che svolgono

Nuovi ed importanti dettagli sul terzo capitolo della saga di Dark Souls ci giungono direttamente da Fukuoka dove, gli sviluppatori di From Software hanno risposto alle domande dei fortunati utenti che hanno avuto la possibilità di provare il nuovo gioco Dark Souls III, in uscita sul mercato europeo il 12 aprile 2016 per console current gen e pc.

La software house ha spiegato che il titolo rappresenterà un ritorno al passato con meccaniche simili a quelle già osservate in, Demons Souls, e che la velocità dei movimenti sarà rallentata rispetto a quanto visto nel corso del recente Network Test.

nuovi dettagli Dark souls III

Di seguito vi elenchiamo alcune delle meccaniche di gioco che verranno introdotte:

  • Sarà possibile riassegnare i punti delle statistiche, ma la personalizzazione del personaggio potrà essere effettuata solo una volta.
  • Proprio come in Dark Souls II, sarà possibile teletrasportarsi tra i falò.
  • Il sistema per giocare in cooperativa sarà simile a quello visto in Bloodborne e l’unico vincolo da rispettare sarà determinato dai livelli dei personaggi.
  • L’uso della magia sarà regolato da una barra a punti, questa rappresenta un forte punto di rottura con quanto visto nei precedenti capitoli.
  • Proprio come in Dark Souls, i nemici compariranno sulla mappa infinite volte.
Pensavate di sentire Twisted Fate eh? E invece sono io, Dio!

Da poco League of Legends ha ricevuto una nuova localizzazione, il titolo è stato infatti del tutto tradotto e doppiato in giapponese. Di base il titolo dona la possibilità ai giocatori di cambiare lingua in qualsiasi momento, ma modificando anche i testi. Va da se che settando la lingua giapponese otterreste si i doppiaggi giapponesi, ma vi ritrovereste a vagare nei menù del titolo senza capire niente.
Ma tranquilli, siamo qui per spiegarvi come modificare, grazie a un programma esterno, esclusivamente il doppiaggio.

Il procedimento è molto semplice:

  1. Andate a questo indirizzo e scaricate il pacchetto
  2. Una volta aperto il file “LVOC.exe” al suo interno date l’ok per consentirgli di trovare la cartella dove è situato League of Legends
  3. Fatto ciò vi ritroverete davanti ad una schermata che vi chiederà di selezionare la vostra lingua natia e di seguito in cosa vorreste che sia cambiata. Voi, ovviamente, mettete nel primo spazio: EU (Italian); e nel secondo: Japanese.
  4. Date l’ok nella pagina successiva e il gioco è fatto. (Non spaventatevi se inizialmente vedrete il client interamente in giapponese)

League of Legends doppiaggio giapponese

In questo fantastico doppiaggio ricordiamo la presenza del doppiatore di Dio Brando (Takehito Koyasu) che in questo caso è la voce di Twisted Fate, o anche di Ikue Ōtani (Chopper) come voce di Teemo. Insomma, cosa state aspettando? Se proprio non rimaniate soddisfatti, il processo è reversibile in qualsiasi momento utilizzando lo stesso programma.

In Pokémon Super Mistery Dungeon c’è una numerosa serie di Dungeon extra all’interno dei quali poter giocare: nella tabella sottostante trovate l’elenco dei Dungeon in questione con a fianco le condizioni necessarie per potervi accedere.
Nota: i nomi dei luoghi sono attualmente tratti dalla versione americana del gioco, pertanto potrebbero differire leggermente da quella localizzata per il nostro paese.

Pokémon Super Mistery Dungeon - Extra Dungeons

Nome Dungeon Extra Come si sblocca
Cloud Continent – Aurora’s End Trovate Uxie
Cloud Continent – Clear Lake Trovate Raikou
Cloud Continent – Enlightenment Lake Battete Heart Lake
Cloud Continent – Freeze Mountain Trovate Sealeo
Cloud Continent – Ice Waterfall Trovate Mismagius
Cloud Continent – Isolation Island Raggiungete il Rango Oro
Cloud Continent – Meteor Site Trovate Mewtwo
Cloud Continent – Pumpkaboo Forest Trovate Pumpkaboo
Cloud Continent – Slime Wetlands Trovate Sliggoo
Cloud Continent – Underground Ruins Raggiungete il Rango Grandmaster
Forest Continent – Akka Rockface Raggiungete il Rango Iper
Forest Continent – Blue Point Raggiungete il Rango Platino
Forest Continent – Crystal Stone Maze Trovate Ferroseed
Forest Continent – Dead Leaf Path Completate Heart Lake
Forest Continent – Deep Sea Tunnel Trovate Tyrantrum
Forest Continent – Dragon Gate Raggiungete il Rango Elite
Forest Continent – Freedom Coast Trovate Nincade
Forest Continent – Heart Lake Raggiungete il Rango Argento
Forest Continent – Magma Underpass Raggiungete il Rango Master
Forest Continent – New Plains Trovate Cubchoo
Forest Continent – Ninja Cave Trovate Ivysaur
Forest Continent – Petite Canyon Trovate Grotle
Forest Continent – Sacred Remains Raggiungete il Rango Iper
Forest Continent – Sky Ruins Raggiungete il Rango Iper
Forest Continent – Thorny Shadowpath Trovate Marill
Forest Continent – Triangle Temple Reach Silver Rank
Forest Continent – Zero Isle Raggiungete il Rango Diamante
Sand Continent – Fossil City Trovate Diancie
Sand Continent – Fossil Tree Mountain Trovate Azelf
Sand Continent – Gold Counter-rooms Trovate Yanmega
Sand Continent – Holey Plains Trovate Excadrill
Sand Continent – Jewel Road Trovate Regigigas
Sand Continent – Light Island Trovate Entei
Sand Continent – Mysterious Geoglyph Raggiungete il Rango Oro
Sand Continent – Sarara Desert Trovate Metagross
Sand Continent – Secret Mine Trovate Bronzor
Sand Continent – Snow Cave Trovate Dwebble
Sand Continent – The End Pass Raggiungete il Rango Grandmaster
Sea of Seven Wonders – Destiny Tower Trovate Zygarde
Sea of Seven Wonders – Guidance Ruins Trovate Cresselia
Sea of Seven Wonders – Ice Altar Raggiungete il Rango Diamante
Sea of Seven Wonders – Ice Altar Depths Trovate Reshiram e Zekrom
Sea of Seven Wonders – Lake of Mysterious Light Trovate Rayquaza
Sea of Seven Wonders – Rain Current Raggiungete il Rango Master
Sea of Seven Wonders – Rainbow Bridge Trovate Lugia
Sea of Seven Wonders – Sea Shrine Trovate Zapdos
Sea of Seven Wonders – Storm Island Raggiungete il Rango Ultra
Sea of Seven Wonders – Undersea Ruins Raggiungete il Rango Platino
Water Continent – Behind the Waterfall Basin Trovate Lopunny
Water Continent – Bustling Valley Trovate Slowking
Water Continent – Leaf Plateau Trovate Bayleef
Water Continent – Pledge Hill Raggiungete il Rango Bronzo
Water Continent – River Source Cave Trovate Lillipup
Windy Continent – Decision Spring Completate Enlightenment Lake
Windy Continent – Haunted Island Battete Ho-Oh
Windy Continent – Kiyora Canyon Trovate Electivire
Windy Continent – Moonlight Cave Trovate Lunatone
Windy Continent – Red Point Trovate Articuno
Windy Continent – Rime Stairs Trovate Vigoroth
Windy Continent – Super Apple Forest Trovate Ledian
Windy Continent – Trial Mountains Raggiungete il Rango Elite
Windy Continent – Yellow Point Trovate Moltres
Barare non è mai stato così semplice.

Se avete intenzione di salire di livello velocemente potrete provare a utilizzare uno di questi due glitch che vi spiegheremo nelle righe seguenti, con la speranza che nessuno di esso venga patchato da qui a breve. Ripetendo più e più volte le azioni, guadagnerete con facilità esperienza, basterà adesso capire quale deciderete di inseguire.

Rise of the Tomb Raider Esperienza Infinita
Metodo Uno

Dopo aver raggiunto la base sovietica, precisamente il secondo campfire, muovetevi verso nord e troverete un casa circondata da una recinzione con accanto una cisterna. Salendo sulla recinzione, e girando Lara verso il tetto della casetta di legno, vedrete due uccelli molto vicini fra loro. Pazientate finché uno dei due non vada via e uccidete quello che resta con le frecce. Appena stecchito, riapparirà subito un altro uccello nella stessa posizione di quest’ultimo, e potrete continuare a uccidere finché non avrete raggiunto l’esperienza desiderata. L’uccisione di un volatile fa guadagnare solo 10EXP, non tantissimi, ma in un minuto si può arrivare tranquillamente a 360EXP. Si usano le frecce perché così potrete saltare dalla cisterna al tetto e recuperare quelle utilizzate e ripartire da dove avete lasciato.
Se poi volete rendervi le cose più complicate, accanto a questo uccello ve ne sono due in volo: dopo essere stati colpiti, riappariranno di nuovo, dandovi la possibilità di guadagnare altra esperienza facile.

Il seguente video vi spiegherà meglio come procedere:

Metodo Due

Anche il secondo metodo riguarda la Base Sovietica, e anche in questo caso viene richiesto di ripetere più e più volte le azioni, prendendosi gioco di questo exploit. Vi spieghiamo in cosa consiste:

Partendo dal primo accampamento, seguite la strada davanti a voi fino a raggiungere le corde tese attraverso le quali siete entrati la prima volta nella base. Una volta utilizzate, riceverete 75 punti esperienza perché – così pare – siete riusciti ad accedere alla base senza dare nell’occhio (stealth). Questo è normale, perché dopo la prima volta che avrete ucciso o superato tutti i nemici, non ve ne saranno più in quella zona, quindi non riuscirete ad attirare l’attenzione di anima viva.
Dopo aver ottenuto i punti exp, continuate fino a raggiungere il campo base più vicino (“Deposito ferroviario”) e utilizzate il viaggio rapido fino al primo accampamento, quello da cui avete iniziato, ovvero il “Vista sulla base”. Ripetete tutto il percorso e riotterrete altri 75EXP.

Vi ricordiamo inoltre che appena toccato il suolo – dopo aver utilizzato le corde tese – la stanza avrà al suo interno da tre a cinque topi. La loro uccisione permette di guadagnare 10EXP per ognuno dei roditori. A ogni run potrete ottenere quindi un totale di esperienza che varia tra i 105 e i 125. Molto meno del metodo precedente, certo: ma nel caso in cui non dovesse più funzionare, tanto vale accontentarsi.

Vi lasciamo a un altro video che vi spiegherà come procedere:

Una volta terminato il gioco, guadagnare punti esperienza sarà davvero facile. Tra le bestie rare e i vari animali che è possibile cacciare, di esperienza facile ve ne é tanta. Infatti nel caso in cui entrambi i metodi venissero corretti, ricordate di equipaggiare il fedele arco e di eliminare tutta la selvaggina della zona. Recuperate le frecce e viaggiate rapidamente verso un’altra meta. Ripetere quanto prima. A ogni viaggio potrete accumulare anche fino a 500-600EXP. Non male.

A quanto pare la versione di Fire Emblem Fates che arriverà in occidente tra qualche giorno, non godrà dell’opzione per selezionare il doppiaggio giapponese. Se uniamo questa notizia al fantastico region lock imposto da Nintendo, otteniamo che tutti gli utenti occidentali intenzionati a giocare il titolo in lingua giapponese dovranno abbandonare l’idea.

Fire Emblem Fates doppiaggio giapponese

Non ci sono state dichiarazioni riguardo questa scelta, che pare quasi incomprensibile, visto che il capitolo precedente non precludeva questa opportunità. Che sia tutto da imputare alla censura che il gioco sta subendo?

Fire Emblem Fates sarà disponibile il 19 Febbraio in esclusiva per Nintendo 3DS

 

 

 

 

Cercare di sopravvivere non era abbastanza.

Rise of the Tomb Raider conta al suo interno un totale di 18 sfide diverse, sparse in quasi tutte le mappe del gioco:

Siria – 1 sfida
Lande Siberiane – 1 sfida
Base Sovietica – 4 sfide
Valle Geotermica – 5 sfide
Acropoli – 1 sfida
Base Scientifica – 1 sfida
Sentiero degli Immortali – 1 sfida
La Città Perduta – 4 sfide

Nelle righe seguenti vi spiegheremo, passo dopo passo, le azioni da seguire per completare tutte le Challenge. Molte di esse richiedono equipaggiamenti particolari, sarebbe quindi consigliabile intraprendere le varie sfide una volta aver terminato la storia principale, poiché sarà comunque possibile girovagare per l’intera area di gioco, indisturbati.

Rise of the Tomb Raider Sfide

Siria – Appendili più in alto

Dovrete colpire i 7 incensieri sparsi per la tomba siriana. Appena entrati nella tomba ne troverete uno alla vostra sinistra e uno alla destra:

Rise of the tomb raider sfide Siria (1)Rise of the tomb raider sfide Siria (2)

Dopo aver alzato il livello dell’acqua, potrete colpirne altri due: uno alla vostra destra e l’altro in alto davanti a voi:

Rise of the tomb raider sfide Siria (4)Rise of the tomb raider sfide Siria (3)

Superata la trappola sotto la tomba, troverete gli ultimi tre incensieri poco più avanti a voi, a sinistra sopra la sporgenza e proprio sotto la tomba:

Rise of the tomb raider sfide Siria (5)Rise of the tomb raider sfide Siria (7)Rise of the tomb raider sfide Siria (6)

Lande Siberiane – Prendi e vai

Questa inusuale sfida vi chiederà di depredare un totale di tre cadaveri. È la sfida più facile presente nel gioco. Togliete di mezzo i nemici presenti nelle lande e saccheggiate i loro resti.

Base Sovietica – Nell’oscurità

Esplorate cinque grotte presenti nella Base Sovietica. Per completarla vi basterà entrare in cinque delle otto grotte presenti e/o delle due cripte. Basterà entrarci e camminare per un po’, finché non viene segnalato l’avanzamento della sfida. Seguite la mappa in basso per scoprirne la posizione:

rise of the tomb raider sfide grotte

Base Sovietica – Danneggiamento dei dati

Distruggete 10 portatili rossi nei Gulag. Se ve ne scapperà qualcuno non preoccupatevi, potrete tornare indietro a recuperarli. I punti rossi sulla mappa indicano la loro posizione:

Rise of the tomb raider sfide portatili

Base Sovietica – Differenza di opinioni

Bruciare tutti e 7 i manifesti presenti nella base sovietica. È possibile bruciarli tutti utilizzando delle molotov, ma è consigliabile completare questa sfida dopo aver ottenuto le frecce infuocate. Ripulite tutta l’area di nemici in modo da avere meno distrazioni.

La seguente mappa indica dove trovarli:

Rise of the tomb raider sfide manifesti

Base Sovietica – Cattura la bandiera

Rimuovere 7 bandiere sovietiche. Può essere completata solo dopo l’acquisizione del “coltello da combattimento”. Le bandiere sono sparse per quasi tutta la regione della base. Potrete trovarle qui:

Rise of the tomb raider sfide portatili

Valle Geotermale – Un gioco da polli

Cattura cinque polli e riportali nel pollaio. Anche questa sfida non è molto complicata e può essere completata in pochissimo tempo. Nel villaggio infatti esiste una recinzione nella quale viene richiesto di riportare (lanciandoli) cinque dei polli dispersi per la mappa. Nel villaggio stesso ve ne sono molti, ma nel caso in cui ve ne sfuggisse qualcuno è possibile recuperarne altri in giro, ma siamo sicuri che non ce ne sarà bisogno. La recinzione in questione è vicina allo spaventapasseri, come indicato nell’immagine in basso:

Rise of the tomb raider sfide polli

Valle Geotermale – Lancio delle zucche

Nel villaggio ad est, è possibile equipaggiare alcune zucche e lanciarle contro i nemici. Fuori l’area di gioco, vi sono però alcune botti aperte all’interno delle quali vi viene richiesto di lanciare tali zucche. Nella mappa in basso i puntini arancione mostrano la posizione dei barili, mentre il cerchio più grande del medesimo colore indica la posizione delle zucche:

rise of the tomb raider sfide zucche

Valle Geotermale – Tuffi dall’alto

Esegui un totale di 4 tuffi utilizzando le apposite pedane sparse per la valle. Per portare a termine la sfida dovrete lanciarvi da alcune alture e premere il tasto schivata poco dopo il volo. Le sporgenze sono di legno e hanno delle macchie di vernice rossa. Potrete trovarle vicino la grande cascata nella parte alta del villaggio ad ovest; lì dove è stato chiesto a Lara di accendere un fuoco di segnalazione; fuori la tomba di Kitezh; e infine in basso alla mappa, su di una torre di guardia.

rise of the tomb raider sfide tuffi (1)rise of the tomb raider sfide tuffi (2)rise of the tomb raider sfide tuffi (4)rise of the tomb raider sfide tuffi (3)

Valle Geotermale – Centro del bersaglio

Centrare 8 bersagli utilizzando le frecce. Nella Valle Geotermale sono stati sparsi alcuni bersagli che dovrete colpire con il vostro arco, cercando di colpire la parte rossa al loro centro. Una volta fatto, il bersaglio cadrà al suolo e potrete passare a quello successivo. La maggior parte dei bersagli sono nella parte più a ovest della mappa:

rise of the tomb raider sfide bersagli

Valle Geotermale – Steso ad asciugare

Tagliare la corda e liberare sei conigli lasciati ad asciugare. Anche questa sfida necessita del coltello per essere terminata.

rise of the tomb raider sfide conigli

Acropoli – Comunicazioni Interrotte

Distruggete i 6 walkie-talkie presenti nell’accampamento dell’Acropoli. Le radio in questione sono appese alle tettoie delle baracche e penzolano. Sono un po’ sparse per tutta la mappa:

rise of the tomb raider sfide acropoli

Base Scientifica – Terra bruciata

Distruggete 4 serbatoi di carburante. I primi tre serbatoi si trovano nella parte iniziale della mappa, mentre l’ultimo si trova proprio prima della sua fine. Per completare la missione bisognerà far esplodere i camion/serbatoi, facendo scoppiare i barili di benzina presenti nelle loro vicinanze:

rise of the tomb raider sfide serbatoi

Sentiero degli Immortali – Il Nemico del Mio Nemico

Accendete 6 braceri di segnalazione. Per accenderli non dovrete usare molotov o frecce infuocate, bensì dovrete far esplodere il fuoco greco nelle loro vicinanze. Sono situati in zone elevate e alcuni di essi necessitano prima di rimuovere dei blocchi:

rise of the tomb raider sfide immortali

La Città Perduta – Fuoco e fiamme

Accendete 5 fuochi di segnalazione. Non sprecate frecce infuocate o altro, perché per accenderle dovrete prima poter manovrare la catapulta. Per raggiungerla avanzate un po’ nella Città Perduta, fino a raggiungere la prima grande porta. I primi quattro fuochi si possono accendere utilizzando questa catapulta; una volta ottenuto l’accesso all’ultima, potrete sparare e accendere anche l’ultimo fuoco:

La Città Perduta – Vandalismo

Distruggete 8 statue senza testa. Tranne la prima statua, che è situata sotto il primo fuoco di segnalazione che si incontra, tutte le altre sono in cima e intorno alle rovine della fortezza:

rise of the tomb raider sfide perduta 1

La Città Perduta – Per chi suona la campana

Fate cadere al suolo 5 campane tagliando la corda che le sostiene. Tutte le campane sono situate nella zona principale della città, su alture, come le torri. Eccovi la posizione delle cinque campane:

rise of the tomb raider sfide perduta campane

La Città Perduta – Guerra degli stendardi

Bruciate 8 stendardi degli Immortali. Come per i manifesti della base sovietica, anche qui vi sarà richiesto di bruciare degli stendardi. Qualsiasi equipaggiamento di fuoco andrà bene. Sono tutti appesi sulle pareti degli edifici della prima parte della città:

rise of the tomb raider sfide perduta stendardi

Non esitate a chiedere se avrete bisogno di aiuto.

Sono partiti nella giornata di ieri i saldi Steam per le Celebrazioni del Nuovo Anno Lunare, come al solito sono tantissimi i titoli scontati con offerte speciali del giorno fino al 12 Febbraio.

saldi steam celebrazioni nuovo anno lunare

Le offerte speciali per la giornata di ieri, ma ancora valide, riguardano il franchise X-Com, Tomb Raider e Fallout ma anche Don’t Starve e Warhammer: Ends Time – Vermintide.

I saldi Steam sono visionabili dal client o direttamente dal sito web e, anche se non sono presenti badge o carte collezionabili sbloccabili come durante i saldi invernali, ci sono delle opzioni di scelta per visionare giochi scontati in base ai propri interessi. Infatti la pagina ha un chiaro messaggio:

« Ancora una volta è giunto il nuovo Anno Lunare, il momento di tornare a casa per riunirsi con la famiglia. Ti trovi molto lontano dalla tua città natale Monkey City, e molti ostacoli e scelte si trovano tra te e il tuo cammino. Sei pronto per iniziare questo viaggio? ».

A questo punto potremo scegliere se superare il primo ostacolo, rappresentato da una distesa d’acqua, nuotando o chiedendo un passaggio su un vascello, così vedremo una lista di titoli selezionati a tema. Senza ombra di dubbio questi primi sconti sono molto interessanti per Tomb Raider (2013) proposto a 4,99€ e il recente Fallout 4 (qui potete trovare tutte le nostre guide e news) scontato del 33%, per 40,19€.

Riuscirete a resistere, o dopo la recente scorpacciata natalizia il vostro portafogli tornerà a piangere? Fateci sapere!

Dopo aver spopolato su PC ed essere finito sotto i riflettori dell’ambiente, Undertale è finito tra le brame degli utenti console. In particolare è stato chiesto a Toby Fox se ci fossero possibilità di vedere un porting su console Nintendo.

Il creatore del gioco ha risposto che Game Maker, il tool utilizzato per realizzare Undertale, non permette di esportare in modo compatibile alle console Nintendo, quindi bisognerebbe riprogrammare il gioco da capo. E siccome ha ammesso candidamente di non conoscere alcun linguaggio di programmazione.

Sembra comunque che ci sono già stati dei contatti con i vertici di Nintendo, quindi non tutto è escluso, ma Toby Fox ha precisato che questo non costituisce una promessa.

Undertale Nintendo 1

Undertale Nintendo 2

L’attacco hacker al forum di Dayz lo scorso 23 Gennaio non è stato indolore, col download di username, e-mail e password degli utenti. A darne l’annuncio sono stati gli stessi sviluppatori con un tweet nel quale, inizialmente, consigliavano agli utenti di cambiare password “per precauzione”. Nelle scorse ore è arrivato, invece, un comunicato dettagliato sulla vicenda.

Dal messaggio abbiamo appurato che tutti gli username, e-mail e password del forum (forums.dayzgame.com) sono stati visionati e scaricati da degli hacker. Attualmente il forum è in manutenzione, al fine di migliorare la sicurezza, con gli sviluppatori Bohemia Interactive che, scusandosi per l’accaduto, invitano gli utenti che utilizzano la stessa password in più siti a cambiarla immediatamente.

attacco hacker al forum di DayZ

Gli sviluppatori hanno fatto sapere, inoltre, che nelle prossime settimane sarà implementato un sistema di login autonomo, abbandonando quello di IPBoard, con la creazione di un protocollo più sicuro tramite Bohemia Accounts.

Non è la prima volta che Bohemia Interactive subisce un attacco hacker mentre rimangono eclatanti e nella memoria i casi di colossi blasonati dell’industria videoludica come Konami, Square-Enix e Crytec.

Ricordiamo che DayZ, survival horror multiplayer, è in early access su Steam e arriverà anche su PlayStation 4 e Xbox One, anche se non sappiamo ancora una data precisa.

“Altro che Sonari, siete somari!”

“Io sapevo che la One l’avessero chiamata cosi per le aspettative di vendita!”

Sono alcuni dei classici urli di guerra che si possono udire sui campi di battaglia delle consolle war, un conflitto che va avanti da quasi quindici anni tra i videogiocatori fedeli alla consolle di casa Microsoft e quelli devoti alla rivoluzionaria PlayStation.

Tuttavia, l’epica lotta sembra essere giunta al termine, le parti incontrarsi al tavolo delle trattative e dedicarsi a lunghe sessioni di giochi.

È recentemente apparso sul profilo Twitter di Microsoft un’immagine di una ragazza vestita con una maglietta con il logo dell’XBOX abbracciata ad un ragazzo con una felpa “PS Staff” con una frase che lascia pochissimi dubbi di interpretazione: “if these two can make it wark, there’s hope for usa ll” (se questi due riescono a farla funzionare c’è speranza per tutti ndr) e sotto l’iconcina dell’obiettivo sbloccato Love knows no consolle”.

consolle war

Che sia davvero la fine delle consolle war, che sia giunta l’ora per tutti i videogiocatori di dedicarsi alla propria passione condividendola con il vicino dell’altra fazione? Speriamo di si.

Flag Counter
Video Games
Oops, something went wrong.