Newsletter
Video News
Oops, something went wrong.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Admin

(AGI) – Roma, 20 mag. – “Quello alle porte e’ un periodo
dell’anno con alcune particolarita’, nel quale la gente e’ in
procinto delle vacanze, inizia a spogliarsi e ad apprezzare
pregi e difetti, soprattutto per quanto riguarda il viso ma
anche nel corpo. Cosi’ si ricorre a ritocchi che mantengono la
loro validita’ in questo periodo, mentre i trattamenti classici
in questo momento, con sole e caldo alle porte, vengono
accantonati”. A parlare con l’AGI e’ Roberto Bracaglia,
direttore scientifico del centro di chirurgia estetica della
clinica “Villa Stuart”, sui ritocchi “last minute” in vista
delle vacanze. “La fruizione e’ piu’ indirizzata verso
trattamenti meno aggressivi – spiega il professor Bracaglia -,
con buoni risultati e con tempi di recupero rapidissimi, uno o
due giorni al massimo. Particolarmente richiesti sono due
trattamenti: quello con punturine di Prp (Plasma ricco di
piastrine), grazie alla ricerca si e’ visto, infatti, che
contengono fattori di crescita che stimolano i tessuti. Con
questo procedimento le piastrine vengono isolate dal sangue
della stessa persona, una volta isolate si estraggono i fattori
di crescita che poi vengono reinoculati, niente di estraneo
quindi. Questa e’ una metodica estremamente moderna, efficace e
fatta soprattutto sul viso, collo e decolte’. L’altra metodica,
molto richiesta, e’ quella dei ‘fili di sospensione’ che
vengono messi sotto pelle per ridare tono. Questa e’ una
metodica particolarmente richiesta in visi sciupati in modo
medio. Il Prp viene effettuata in modo ambulatoriale mentre
quest’ultima in day hospital ed in anestesia locale. Ovviamente
e’ sempre consigliato, comunque – conclude Bracaglia –
utilizzare una buona crema per l’esposizione al sole”. (AGI)

(AGI) – Londra, 20 mag. – I bambini nati negli anni ’90 hanno
tre volte piu’ probabilita’ di diventare obesi rispetto ai
papa’ o ai nonni. A lanciare l’allarme e’ stato un gruppo di
ricercatori dell’University College di Londra, secondo il quale
l’attuale tendenza rappresenta “una scoraggiante minaccia per
la salute pubblica”. Per arrivare a questi risultati,
pubblicati sulla rivista PLOS Medicine, i ricercatori hanno
esaminato i dati di 56.632 adulti e bambini, tra cui peso e
altezza in una finestra temporale che va dal 1940 al 2012.
Questo ha permesso di calcolare l’indice di massa corporea e di
determinare la percentuale di obesi per ogni generazione.
Ebbene, circa un quinto dei ragazzi e un quarto delle ragazze
nate dopo il 1990 e’ risultato obeso nel loro decimo anno di
vita, rispetto invece al 7 per cento dei ragazzi e l’11 per
cento delle ragazze nati tra il 1940 o il 1970. “Piu’ le
persone trascorrono la loro vita in sovrappeso o obese,
maggiore e’ il rischio di sviluppare malattie croniche, come
malattie cardiache, diabete di tipo 2, ipertensione artrite”,
ha detto Rebecca Hardy, esperta di salute e invecchiamento
dell’University College di Londra. (AGI)

(AGI) – Rozzano, 20 mag. – “Telecom Italia e’ la soluzione e non la causa del ritardo digitale del nostro paese”. E’ quanto ha affermato il presidente di Telecom Italia, Giuseppe Recchi, nella sua relazione introduttiva all’assemblea della societa’. “Il Piano del Governo sulla banda larga, e la determinazione con cui il presidente del Consiglio ha messo il tema al centro dell’agenda politica”, ha aggiunto, “ci hanno trovato entusiasti. Entusiasti di avere finalmente un governo con una visione del ruolo dell’Ict nel futuro del nostro Paese”. “Ma i dettagli”, ha sottolineato, “sono importanti. E sui dettagli c’e’ ancora molta confusione e superficialita’”. (AGI)

L’estate sta per iniziare e noi siamo pronti al prossimo evento: Gamesource.it parteciperà con uno stand alla seconda edizione di Villa Rotonda Comics & Games 2015, che si terrà sabato 20 e domenica 21 giugno 2015 a Faenza.

L’evento invita a raccolta appassionati di manga, anime e videogiochi nell’affascinante contesto di una villa ottocentesca sulle colline della provincia di Ravenna, dove saremo presenti con un’area free-play con postazioni Playstation 4, Xbox One e PC per farvi provare le ultime uscite del mondo videoludico, affiancati da uno spazio dedicato al retro-game allestito dal negozio Brain Fusion.

Ovviamente non saremo l’unica presenza: come ogni fiera fumettistica che si rispetti non mancheranno bancarelle dove acquistare ogni sorta di volume e gadget, mostre, gare di cosplay, workshop, tornei di carte e tanto altro ancora.

Per informazioni su prezzi, indicazioni e contenuti della fiera vi rimandiamo alla pagina Facebook dell’evento.

A breve maggiori informazioni su ciò che potrete trovare al nostro stand, continuate a seguirci.

Locandin1

 

Dopo quasi un anno dal suo annuncio Hellblade, action game sviluppato dai talentuosi Ninja Theory, non si è ancora mostrato al pubblico con un video gameplay. Ma finalmente l’attesa sta per giungere al termine.

Ninja Theory, tramite il profilo Twitter, ha fatto sapere che il 10 giugno Hellblade si mostrerà in un primissimo video gameplay (dalla durata di circa 10-15 minuti) insieme ad alcune diverse informazioni sul gioco.

In fine, ricordiamo che Hellblade è atteso su piattaforma PlayStation 4 e PC.

hellblade

 

 

(AGI) – Atene, 20 mag. – La Grecia, senza un accordo con i suoi creditori, non sara’ piu’ in grado di effettuare il pagamento da 1,5 miliardi di dollari al Fmi, sul debito in scadenza il prossimo 5 giugno. Lo sostiene il portavoce del governo in Parlamento, Nikos Filis. “Adesso i negoziati devono arrivare al punto – dice il portavoce – Questo e’ il momento della verita’, il 5 giugno”. “Se non si arrivera’ a un accordo – aggiunge – avremo un problema di finanziamento, non ci saranno piu’ soldi per i pagamenti”. Il rimborso al Fmi di 750 milioni di dollari della settimana scorsa e’ stato possibile solo utilizzando i fondi di riserve Sdr (diritti speciali di prelievo) detenute presso lo stesso istituto di Washington. “Non riceviamo finanziamenti da un anno – dice ancora Filis – e adesso abbiamo finito i soldi per il pagamenti ai creditori esteri”. Il governo di Atene, spiega il portavoce, intende tenersi i soldi per pagare le pensioni e gli stipendi al pubblico impiego, prima di rimborsare il Fmi. (AGI) .

(AGI) – Milano, 20 mag. – E’ stato arrestato nel milanese dalla Digos un cittadino marocchino di 22 anni, ricercato a livello internazionale perche’ sospettato di essere coinvolto negli attentati al Museo del Bardo a Tunisi.

Negli attentati al museo ‘Bardo’ della capitale tunisina, commessi il 18 marzo scorso, morirono 24 persone e ne rimasero ferite altre 45.

L’arrestato, secondo l’accusa, avrebbe avuto un ruolo nell’azione omicida. (AGI) .

Flag Counter
Video Games
Oops, something went wrong.