Newsletter
Video News
Oops, something went wrong.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Admin

Presenti le figures di Star Wars!

Il mercato delle figures interattive nel mondo dei videogiochi è sempre più in crescita, e Disney, una delle aziende più attive in questo settore, potrebbe ben presto introdurre la terza incarnazione di Disney Infinty. Ad anticiparlo per primo è la divisione tedesca della nota catena di elettronica Saturn, il quale inserisce nel proprio sito il set base di Disney Infinity 3.0 che contiene le prime figures della serie dedicata a Star Wars.

disney infinity 3

Al momento non c’è nulla di confermato, ma il set sembra essere verosimile, includendo Ahsoka e Anakin Skywalker provenienti dalla serie animata Star Wars: The Clone Wars. Inoltre possiamo vedere dall’artwork della confezione i personaggi di Darth Vader, R2-D2, C3-PO, Obi Wan Kenobi, Yoda, e Princess Leia, i quali con molta probabilità verranno commercializzati in futuro.

Il set di Star Wars andrebbe quindi ad unirsi a quelli di Marvel, Monsters Inc., Pirati dei Caraibi, e Gli Incredibili. Oltre a questo, un sito cinese avrebbe introdotto l’arrivo di nuovi figures quali Olaf (Frozen), Sam Flynn e Quorra (Tron Legacy) Topolino e Minnie nelle loro versioni classiche, Mulan, e cinque personaggi dal nuovo film Inside Out.

In attesa di nuove info, seguite GameSource.it per ulteriori news!

Fonte: Thesixthaxis (via Saturn)

 

(AGI) – Milano, 1 mag. – ‘Assalto’ cibernetico di Anonymous questa notte alla piattaforma del sito di Expo. L’incursione ha bloccato l’acquisto dei biglietti ma senza “danni per fortuna rilevanti”, conferma l’Ad Giuseppe Sala. “Abbiamo perso qualche registrazione di biglietti – ha aggiunto – e qualche statistica. Ma per i visitatori nessuna conseguenza”. .

Alcuni ex membri di Rare si sono riuniti formano un nuovo team di sviluppo denominato Playtonic Games. Negli ultimi mesi hanno fatto sapere che c’è in sviluppo il seguito spirituale di Banjo-Kazooie, platform uscito su Nintendo 64 nell’anno ’98.

Questo nuovo progetto in cantiere inizialmente prendeva il nome di Project Ukulele, cambiando poi il nome in Yooka-Laylee. Il gioco è pronto a vedere la luce su Kickstarter, e da domani avrà inizio la campagna di raccolta fondi per poter aiutare il team a sviluppare al meglio il gioco per le varie piattaforme PlayStation 4, PC, Xbox One e Wii U.

Ovviamente le uscite sulle piattaforme citate non saranno in contemporanea e potrebbero variare dal budget che i Playtonic Games raggiungeranno.

In calce all’articolo potrete sia visionare il video e delle nuove immagini.

 

Fonte: IGN

Yooka-Laylee
Yooka-Laylee
Yooka-Laylee

 

(AGI) – Londra, 1 mag. – Un gruppo di ricercatori americani ha concepito un nuovo test in grado di predire con 13 anni di anticipo e con una precisione del 100% se una persona sviluppera’ un cancro. E’ quanto sono riusciti ad ottenere ricercatori della universita’ di Harvard e della Northwestern, scoprendo che piccoli ma significativi cambiamenti avvengono in tutti gli esseri umani che si ammaleranno di cancro, molti anni prima dell’insorgenza della malattia. La chiave e’ in un’anomalia, un invecchiamento precoce ed estremamente rapido, della regione terminale dei cromosomi, il telomero, che protegge il Dna da mutazioni. In quanti, dopo 10/13 anni avranno un tumore, i telomeri sono molto usurati: in sintesi sembrano appartenere a persone di almeno 15 anni piu’ vecchie. I telomeri si accorciano – normalmente – ad ogni ciclo replicativo delle cellule e questo processo e’ legato all’invecchiamento cellulare. I telomeri, nelle persone che in seguito si ammalano di cancro, sono molto piu’ corti (piu’ vecchi) e continuano ad accorciarsi sempre piu’ rapidamente. Tale processo si ferma pero’ 4 anni prima che il tumore si sviluppi. I ricercatori hanno quindi trovato un legame tra questo anomalo e precoce accorciamento dei telomeri si ammalano di cancro. Un esame dello stato di salute (la lunghezza) dei telomeri puo’ quindi aiutare a predire la genesi di una forma tumorale. Nello studio i ricercatori hanno ripetutamente misurato, per un periodo di 13 anni, i telomeri di 792 persone. Di quelle 135, che alla fine si sono ammalate di diversi tipi di cancro, incluso quello alla prostata, alla pelle, al polmone e di leucemia, si e’ assistito al comportamento anomalo dei telomeri. Inizialmente questi sono invecchiati molto piu’ rapidamente del normale, si accorciavano precocemente e rapidamente ma poi tutto si fermava 3/4 anni prima della diagnosi della malattia. .

(AGI) – Pozzallo, 1 mag. – Non ci sono immigrati oggi al centro di prima accoglienza alla ex dogana del porto di Pozzallo (Ragusa), citta’ scelta da Cgil, Cisl e Uil per la manifestazione nazionale del Primo Maggio dedicata proprio ai temi dell’immigrazione con lo slogan “La solidarieta’ fa la differenza”. I profughi Sono stati trasferiti in altre sedi negli ultimi giorni, per motivi di sicurezza. Sulla banchina di un porto moderno e che si candida ad ospitare nai da crociera, e’ stridente il cimitero delle carrette del mare abbandonate e sotto sequestro. Alle spalle l’attracco del traghetto per Malta. Sul palco di piazza Rimembranze, prima dei leader sindacali, parleranno il sindaco di Pozzallo, Luigi Ammatuna e tre lavoratori: Giovanni Di Caro per l’agro-alimentare, Giuseppe Gurrieri per il turismo e Samia Chaaraoui per l’immigrazione. Al termine la deposizone di una corona i fiori in mare. A pochi passi,nella piazza antisante la chiesa di Santa Maria di Portosalvo, Pax Christi, Chiesa evangelica metodista di Scicli, Libera, Agesci, Emergency, Auser e Mediterranean hope-casa delle culture di Scicli promuovono una preghiera comune tra cattolici, evangelici e islamici per “evitare che le diversita’ culturali e religiose si trasformino in scontro di civilta’. Dobbiamo percorrere nuove capacita’ di comprensione animate da quel realismo che consente di leggere la concretezza della vita delle persone, i loro bisogni, le loro attese” pronti a “valorizzare le positivita’ di ciascuna cultura e ciascuna religione”. E sempre poco distante, manifesta anche Forza Nuova, con il suo leader Roberto Fiore. .

(AGI) – Milano, 1 mag. – Un buon giorno e benvenuto in Italiano, inglese e francese e’ un minuto di silenzio per il Nepal. E’ iniziata cosi’ la diretta dall’Open Air Theatre di Expo la cerimonia inaugurale della manifestazione. A condurre dal palco ci sono Claudia Gerini e Marco Maccarini che intratterranno il pubblico fino all’inizio dell’inaugurazione ufficiale che partira’ alle 12. Parterre di rappresentanti del mondo economico e delle istituzioni alla cerimonia di inaugurazione di Expo. Matteo Renzi e’ arrivato all’open theatre per prendere parte all’evento. Presenti, tra gli altri, il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, quello delle Infrastrutture, Graziano Delrio, e della Difesa, Roberta Pinotti, e i ‘padroni di casa’, l’a.d. di Expo, Giuseppe Sala, il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, il cardinale Angelo Scola e il governatore lombardo, Roberto Maroni. Partecipano anche l’a.d. di Intesa sp, Gian Maria Gros, quello di Telecom, Marco Patuano, il presidente di Generali, Gabriele Galateri di Genola, Fedele Confalonieri e Gianni Letta. .

(AGI) – Milano, 1 mag. – “Da questa manifestazione mi attendo un aiuto forte ad uscire dalla crisi che ci ha colpiti da ormai sette anni”: cosi’ il parere a caldo del presidente della Confindustria Giorgio Squinzi in vista all’Expo. “E sono anche convinto che sara’ un grande successo. La congiuntura internazionale ci sta aiutando. Abbiamo bisogno di una spintarella per andare ancora piu’ forte. Per attirare investimenti occorre pero’ semplificare il Paese e soprattutto la pubblica amministrazione”. .

(AGI) – Milano, 30 apr. – Matteo Renzi e’ atteso, intorno alle 12, al sito dell’esposizione universale di Milano, per partecipare alla cerimonia di inaugurazione. Il presidente del Consiglio in seguito visitera’ il sito e, in particolare, il padiglione del Nepal, per portare la sua solidarieta’ alla popolazione duramente colpita dal terremoto dei giorni scorsi. Per partecipare alla cerimonia sono gia’ arrivati sul sito il presidente di Generali Gabriele Galateri di Genola, l’ad Telecom Marco Patuano, l’ex ad Eni Paolo Scaroni oltre al sindaco di Milano Giuliano Pisapia e il vice segretario del Pd Debora Serracchiani. Atteso a breve anche il ministro dell’interno Angelino Alfano. .

3 anni fa, Square-Enix presentò Agni’s Philosophy, la tech demo che mostrava le potenzialità del suo nuovo motore grafico chiamato Luminous Engine. Qualche giorno fa, durante una presentazione Microsoft sulle potenzialità di Direct X12, Square-Enix ha mostrato una sorta di “seguito” delle vicende di Agni’s Philosophy, mostrando una nuova tech demo chiamata Witch Chapter 0 [cry], una demo real time che permette di muovere fino a 63 milioni di poligoni per scena.
A detta di Hajime Tabata (attuale direttore di Final Fantasy XV), pare che Witch Chapter 0 [cry] sia il primo assaggio del prossimo lavoro a cui sta lavorando Square-Enix, che sia un primo assaggio del prossimo Final Fantasy XVI? O sarà un progetto totalmente nuovo?

(AGI) – Pozzallo, 1 mag. – “Vorrei rivolgere un pensiero ai cristiani assassinati nelle terre che stanno al di la’ del mare, ai tanti che vengono uccisi solo per il loro credo o per le loro idee. E dico a chi vorrebbe sparare sui gommoni che noi siamo un Paese che ripudia la guerra”. Cosi’ la leader della Cgil Susanna Camusso dal palco di Pozzallo. “Oggi si inaugura l’Expo e siamo contenti, e’ la vetrina del nostro paese, la vetrina del cibo e dell’alimentazione”. Lo ha detto la leader della Cgil, Susanna Camusso, parlando dal palco del primo maggio a Pozzallo. Ma ha avvertito “non possiamo dire che ci sono due mondi che non si guardano”, perche’ questo e’ “un Paese bagnato dalle acque del Mediterraneo e dobbiamo ricordare che noi siamo quelli che sono andati in giro per il mondo e abbiamo chiesto asilo e rispetto Da questa isola – ha proseguito Camusso – tanti sono andati, hanno dovuto emigrare. E’ la nostra storia. Ma non si ripeta da parte dei potenti la storia che abbiamo gia’ visto di chi protegge la sua ricchezza”. .

Flag Counter
Video Games
Oops, something went wrong.